Uomo con una mano sul retro del suo collo
Ergonomia, Salute e Benessere

Come dormire con il torcicollo

Purtroppo capita di imbattersi nel torcicollo, un fastidio che rende a tratti invivibili le giornate e anche le notti. La difficoltà a ruotare a proprio piacimento il collo in effetti limita il raggio di azione: ogni spostamento viene accompagnato da un dolore più o meno acuto, che porta chi ne soffre a sentirsi sfiancato a fine giornata. E il sonno, poi, non è dei migliori, essendo forte il rischio di passare la notte in bianco. A meno che non si seguano piccoli accorgimenti attraverso i quali si riesce a convivere con il fastidio e a neutralizzarlo nel giro di un paio di giorni. Se invece il dolore dovesse continuare a persistere, meglio consultare il proprio medico: il parere degli specialisti deve avere sempre la priorità.

E allora La Cicogna Materassi – Bottegone del Materasso ha il piacere di dare giusto qualche consiglio su come dormire con il torcicollo.

Prima di ogni altra cosa, è da evitare a letto la posizione a pancia in giù, perché la curvatura della schiena e i muscoli del collo subiscono una tensione innaturale. Adatta invece la posizione da supini, a pancia in su, che lascia in linea spina dorsale e collo.

Nel breve elenco di suggerimenti su come dormire con il torcicollo, trova posto anche la posizione su un fianco, a patto che il lato su cui si decida di dormire sia opposto a quello dove il collo presenta il dolore. Anche un cuscino che non sia particolarmente spesso è indicato. In ogni caso, tale posizione non sortisce alcun effetto negativo sulla schiena, consentendole anzi di curvarsi naturalmente.

Ovviamente è sempre bene disporre di materassi e cuscini di qualità, senza i quali oltre a rischiare di accusare fastidi come il torcicollo c’è da fare i conti anche con problemi alla schiena.

Ecco perché tra gli accorgimenti da osservare su come dormire con il torcicollo, ha la sua importanza il ricorrere a guanciali cervicali, perché l’incavo di cui sono dotati consente al collo di appoggiarsi e di restare comunque leggermente sollevato. I guanciali in memory foam rappresentano la soluzione migliore, se si considera la loro capacità di conformarsi alla testa e al collo di chi vi dorme sopra.

All’occorrenza, poi, si può pensare alla più classica delle soluzioni fai da te, magari arrotolando un plaid o un asciugamano in modo da ottenere lo spessore più adatto al proprio collo.

E a sentir gli esperti, ai quali è capitato di dovere rispondere a domande relative a come dormire con il torcicollo, è funzionale anche l’assenza del cuscino, ovvero passare la notte distesi sul solo materasso. 

Sia come sia, noi de La Cicogna Materassi – Bottegone del Materasso abbiamo maturato negli anni grande competenza in tutto ciò che riguarda il mondo del dormire, si tratti di reti letto, materassi o cuscini. Il sistema letto per noi non ha più segreti, anzi; le nostre conoscenze ci portano ad ascoltare le esigenze e i desideri dei nostri clienti, in modo da trovare la soluzione migliore, di caso in caso, di cliente in cliente.

Il nostro negozio di Milano si trova in Piazzale Biancamano 1… Venite a trovarci, ne saremmo davvero lieti…

E nella speranza di avervi presto con noi, vi aspettiamo! Siatene certi, non vi deluderemo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.