Donna stesa a letto, con gli occhi aperti
Salute e Benessere

Sonno disturbato

Non è purtroppo così raro sentir parlare di sonno disturbato, un fastidio che riguarda un numero non indifferente di persone, e che, se protratto nel tempo, rischia di causare pesanti ricadute sulla vita di ogni giorno.

Del resto si trascorre dormendo circa un terzo della vita, e se non si riesce a ricaricare le pile durante il riposo notturno le attività diurne ne risentono inevitabilmente.

C’è infatti chi accusa un sonno agitato, chi avverte una certa ansia prima di dormire – che impedisce di addormentarsi facilmente –, chi soffre di insonnia cronica… 

Le cause sono innumerevoli, così come per fortuna non mancano le cure; in ogni caso, nel momento in cui si dovesse avvertire una certa preoccupazione verso il sonno disturbato, si consiglia di sentire il parere di uno specialista, che sicuramente saprà indicare la via migliore per risolvere quello che a tutti gli effetti sembrerebbe delinearsi come un problema da non sottovalutare. Esistono infatti diverse tipologie di terapia del sonno, per le quali occorre però rifarsi a centri specializzati.

Non è però detto che non si possa far fronte con i propri mezzi al sonno disturbato, soprattutto quando il suo manifestarsi non compromette troppo le attività quotidiane: alle volte basta solo osservare delle piccole accortezze che sapranno come lenire i famosi disturbi del sonno.

Prima di tutto, per esempio, si può tentare di rendere la propria vita meno frenetica e disordinata, magari provando a darsi i tempi giusti con una tabella di marcia, che scongiura ritardi e le conseguenti corse per rimediarvi: al contrario, non è raro ritrovarsi stesi a letto con gli occhi spalancati a causa dell’ansia accumulata durante il giorno… Smaltirla diventa un’impresa non da poco, che porta via ore preziose al benedetto riposo.

Nemica del sonno disturbato è poi l’alimentazione equilibrata, insieme ai pasti consumati a intervalli ricorrenti: l’organismo infatti riconosce i momenti dedicati all’assunzione del cibo, vi si abitua, e innesca senza intoppi il processo digestivo. La cena poi merita sempre un occhio di riguardo, perché precede solo di qualche ora la delicata fase dell’addormentamento: il suggerimento è quello di non darsi a pietanze abbondanti e ipercaloriche, che richiederebbero all’apparato digerente un lavoro così impegnativo da tenere desto l’intero organismo, non consentendogli di abbandonarsi al sonno.

Anche lo sport e l’attività fisica più in generale sono utili a contrastare i disturbi del sonno, almeno nella misura in cui riescono a regolarizzare il rilascio di ormoni, che tanto incide sulla nostra salute. D’altra parte non bisogna eccedere con gli sforzi, che porterebbero allo stremo le energie di cui disponiamo, pregiudicando anche il momento in cui dovremmo recuperarle, ovvero durante la notte.

Un altro aspetto positivo dell’attività fisica è la capacità che spesso ha di scacciare i cattivi pensieri, il cui persistere anche quando ci si è messi a letto purtroppo è una delle cause del sonno disturbato.

Sia come sia, una mossa valida prima di infilarsi sotto le lenzuola è quella di staccare con i vari dispositivi elettronici, che affaticano la vista e tengono impegnato il cervello, impedendo quindi all’organismo di scivolare via via tra le braccia di Morfeo. Sono da evitare anche i film d’azione, che provocano scariche di adrenalina, un ormone che non è proprio in sintonia con il relax e il dormire bene. Meglio invece ascoltare della musica con la quale distendere i nervi, o leggere un buon libro.

Attenzione anche all’ambiente che ci ospiterà per la notte: la stanza non dovrebbe essere né troppo calda né troppo fredda, né dovrebbe disporre di fastidiose fonti luminose; se proprio necessario, meglio scegliere luci calde e soffuse.

E ultimo, ma non per importanza, il sistema letto, dalla rete al cuscino, passando naturalmente per il materasso: un sistema letto che non sia perfettamente conforme alle proprie esigenze di certo non aiuta a combattere i disturbi del sonno, anzi…

Noi de La Cicogna Materassi – Bottegone del Materasso ne sappiamo qualcosa, avendo maturato nel settore un’esperienza ormai pluridecennale. Se mai decideste di passare nel nostro negozio di Milano, il personale di cui disponiamo sarebbe pronto a darvi tutti i consigli del caso per quel che riguarda ciò di cui eventualmente potreste avere bisogno, senza tralasciare la componente estetica, ci mancherebbe!

Venite a fare un salto da noi, non resterete delusi, garantito!

E se non sapeste dove trovarci, ebbene, siamo in Piazzale Biancamano, al civico 1!

Speriamo di avervi presto con noi! Un saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.