Ergonomia, Salute e Benessere

Come lavare i cuscini in memory

come lavare i cuscini in memory

Negli ultimi anni si è assistito a un incremento delle vendite di cuscini in memory, o più precisamente in memory foam.

Si tratta di cuscini composti da una schiuma, foam, in poliuretano, che ha la caratteristica di adattarsi rapidamente alla conformazione della testa che vi poggia sopra, e per così dire di memorizzarne, memory, e quindi di mantenerne la forma anche per qualche minuto dopo il risveglio di chi vi ha trascorso la notte.

La comodità è garantita, ma sin dalla loro immissione nel mercato una domanda si è fatta largo tra i possessori di questa tipologia di cuscini: come lavare i cuscini in memory?

Ebbene, i cuscini in memory foam non si possono lavare come i cuscini tradizionali. Basta però seguire qualche accortezza per mantenere più o meno invariata la loro qualità nel tempo.

Ogni cuscino in memory è dotato di una fodera di copertura con tanto di cerniera, che va lavata seguendo le immancabili indicazioni presenti sull’etichetta. In buona parte dei casi si tratta però di lavaggi a bassa temperatura, che non richiedono cure particolari.

Bisogna invece stare attenti per quel che riguarda il lavaggio della struttura interna del cuscino in memory foam: il cospargerla con del bicarbonato di sodio è un ottimo rimedio, il prodotto va lasciato agire per circa un’ora e dopo va aspirato con un aspirapolvere dotato di beccuccio.

Non è difficile nemmeno eliminare le macchie dai cuscini in memory, infatti, una volta ripulita senza troppa fatica la fodera – quando si possiede un cuscino in memory foam è sempre il caso di rivestirlo con un’ulteriore fodera, che protegga per quanto possibile quella di copertura – si può procedere a eliminare le eventuali macchie sulla struttura interna con un panno di spugna imbevuto di acqua e sapone delicato: dopo aver strofinato senza troppa pressione la macchia è bene ripassarla con un altro panno leggermente inumidito di sola acqua, in modo da eliminare ogni traccia di residuo del detergente utilizzato in precedenza. Il cuscino va poi lasciato ad asciugare all’aria aperta ma al riparo dai raggi del sole e da altre fonti di calore, in modo che la struttura interna in schiuma di poliuretano non si rovini.

E a questo punto noi de La Cicogna Materassi – Bottegone del Materasso speriamo di essere riusciti a darvi qualche risposta soddisfacente alla vostra domanda su come lavare i cuscini in memory

Per qualsiasi altro dubbio che riguarda reti letto, materassi e cuscini rivolgetevi ancora a noi e al nostro negozio di Milano, in Piazzale Biancamano 1

Il nostro personale sarà lieto come sempre di venire incontro ai vostri gusti e alle vostre esigenze, fidatevi di noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *