Salute e Benessere

Gli oli essenziali per dormire bene

oli essenziali per dormire bene

Come è noto, può capitare che la routine sia sfiancante, e che si torni a casa dopo un’intera giornata senza più energie. La speranza è sempre quella di rimettersi in sesto dopo una bella dormita, ma se il sonno non sarà stato di qualità, recuperare le forze diventerà un’impresa ardua, e gli impegni di ogni giorno ne risentiranno e sembreranno essere più gravosi del solito.

Dormire bene è a dir poco fondamentale, tanto che non si contano le accortezze, i consigli e le pratiche da adottare, seguire e mettere in atto per far sì che le ore della notte siano davvero rigeneranti.

E tra i migliori alleati per un riposo che dia sollievo al corpo e allo spirito, troviamo in prima linea l’aromaterapia e gli oli essenziali.

L’aromaterapia concorre al benessere della persona e del suo organismo, e lungo questa falsariga proprio gli oli essenziali, grazie soprattutto alle loro proprietà distensive, facilitano l’addormentamento e nell’insieme aiutano a dormire bene.

Gli oli essenziali sono estratti vegetali – non a caso vengono chiamati anche essenze – caratterizzati da una componente chimica capace di svolgere una precisa funzione a seconda della sostanza che si è deciso di impiegare e in base al metodo di somministrazione: gli oli essenziali possono infatti essere inalati, assunti per via orale o attraverso uso topico.

Oltre alle proprietà rilassanti, le essenze svolgono anche funzione energizzante, decongestionante, antisettica e antibiotica: un insieme eterogeneo i cui effetti variano da persona a persona e da organismo a organismo. Sentire il parere di un esperto in materia è quindi oltremodo utile.

Ma quali sono gli oli essenziali che aiutano a dormire bene?

Intanto, le essenze possono essere utilizzate con dei diffusori, oppure versandone qualche goccia sul lembo di un panno da adagiare in prossimità del cuscino o nell’acqua di un bagno caldo prima di mettersi a letto.

Difficile suggerirne una su tutte; bisogna se mai assecondare i propri gusti, magari dopo una prima fase di sperimentazione personale.

In ogni caso, tra le essenze più conosciute per dormire bene, gli addetti ai lavori suggeriscono l’olio essenziale all’arancia, fortemente rilassante e particolarmente adatto a combattere l’ansia, lo stress e l’insonnia, così come l’olio essenziale alla camomilla, il tranquillante per antonomasia.

L’olio essenziale alla cannella da par suo è capace di alleviare tristezza e malinconia, alleggerendo i pensieri e accompagnando all’addormentamento, mentre l’olio essenziale alla lavanda è un vero e proprio toccasana per chi fatica a prendere sonno. E a ben vedere effetti simili si ravvisano anche con gli oli essenziali di melissa, rosa e vaniglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *