Cuscino in lattice - La Cicogna Materassi
Salute e Benessere

Lavare i cuscini in lattice

Lavare i cuscini in lattice non è una pratica scontata, anche perché c’è chi sostiene che no, non si possono lavare i cuscini in lattice, e chi d’altra parte sostiene il contrario.

Sia come sia, a scanso di equivoci, qualora si decidesse di lavare i cuscini in lattice, bisogna prima di tutto dare un’occhiata a quanto scritto sull’etichetta degli stessi cuscini: il lavaggio è in alcuni casi consigliato e in altri sconsigliato, dipende dalla casa produttrice dei cuscini.

Se l’etichetta conferma la possibilità del lavaggio, si può quindi procedere, osservando comunque qualche accortezza, essendo il lattice un materiale particolarmente delicato.

Le indicazioni de La Cicogna Materassi – Bottegone del Materasso su come lavare i cuscini in lattice ci dicono che è bene ricordare che il lavaggio può essere effettuato sia a mano che in lavatrice, con una temperatura che non sia superiore ai 30 gradi. Per lavare i cuscini in lattice le alte temperature non sono infatti necessarie, essendo questa tipologia di cuscini di per sé anallergica e antiacaro.

Il detersivo da impiegare è quello del bucato, e l’aggiunta di un cucchiaio di bicarbonato di sodio di certo non guasta, perché contribuisce al processo di sanificazione dei cuscini. È invece assolutamente da evitare l’ammorbidente. La centrifuga deve poi essere moderata, quasi come se si lavasse un capo tra i più delicati. A lavaggio terminato, i cuscini non vanno messi ad asciugare al sole, ma all’aria aperta su un ripiano uniforme, in modo da non alterare la morfologia del lattice, e quindi rigirati di lato in lato a intervalli di tempo più o meno regolari. È sempre bene lavare i cuscini in lattice nella bella stagione, perché, al contrario, le giornate tutt’altro che calde, umide e piovose, rallenterebbero di molto l’asciugatura dei cuscini: il lattice è un materiale che assorbe molto, e non si asciuga rapidamente.

E se l’etichetta ci informa che non si possono lavare i cuscini in lattice, si può comunque intervenire, magari seguendo qualche altro consiglio de La Cicogna Materassi – Bottegone del Materasso.

Bisogna sfilare i cuscini dalle federe di cui sono dotati e lavare quest’ultime, a mano, utilizzando una bacinella e del detersivo per il bucato, meglio se liquido, perché capace di sciogliersi rapidamente anche a basse temperature, oppure in lavatrice, a 40 gradi se si tratta di federe in cotone, a 30 gradi se in microfibra. Le federe possono essere lavate insieme ad altri capi bianchi, anche perché lavarle singolarmente in lavatrice non sarebbe altro che uno spreco di acqua e di corrente elettrica. E per una maggiore igiene, si suggerisce di utilizzare, oltre alla federe, dei copricuscini.

Sia come sia, se noi de La Cicogna Materassi – Bottegone del Materasso siamo in grado di darvi qualche dritta su come lavare i cuscini in lattice, siamo ancora più indicati nell’accompagnarvi nella scelta dei cuscini che meglio rispondono alle vostre esigenze.

Tutto quello che voi dovreste fare sarebbe solo venire a trovarci nel nostro negozio di Milano, in Piazzale Biancamano 1, dove trovereste il personale pronto ad accogliervi. Siamo forti di un’esperienza pluridecennale nel settore, non restereste delusi, anzi.

Intanto, nella speranza di avervi presto con noi, vi aspettiamo e vi mandiamo un saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.